I disturbi di abuso e di dipendenza da sostanza (alcol, droghe, psicofarmaci) sono sempre più diffusi nella popolazione, specie tra giovani e adolescenti. Diversi possono essere i vissuti che conducono all’uso ed all’abuso di queste sostanze. Talvolta la ricerca dell’euforia e del piacere vengono percepiti come un bisogno estremo da soddisfare ad ogni costo. In altri casi le sostanze possono essere uno strumento che consente di allontanassi da vissuti dolorosi, o ancora di migliorare le proprie prestazioni sociali, sessuali, lavorative. Ma in generale, specie nelle fasi più avanzate dell’uso di queste sostanze, le persone reiterano tali comportamenti anche se consapevoli del malessere che vivranno dopo averne fatto uso.

Ogni dipendenza affonda le proprie radici nel vissuto dell’individuo: le esperienze personali, l’educazione, l’ambiente, la famiglia, lo stato d’animo.

Pertanto lo SMI “Il Filo” offre un percorso personalizzato in cui la persona e la famiglia possano sentirsi accolti e mettere in campo le proprie risorse per effettuare un percorso di crescita e cambiamento.