Il Servizio Multidisciplinare Integrato Il Filo è un servizio che si occupa di prevenzione, trattamento e riabilitazione delle patologie di abuso e/o dipendenza da sostanze legali e illegali e di altre forme di dipendenza quali ad esempio il gioco d’azzardo.

Il Servizio offre gli stessi programmi, attività e prestazioni erogati dai Servizi Territoriali per le Dipendenze (Ser.T) dell’ASST e risponde agli stessi requisiti, sia strutturali che organizzativi, previsti dalla specifica normativa regionale.

È rivolto ad italiani e stranieri, uomini e donne, con problemi di abuso o dipendenza da sostanze legali o illegali e di altre forme di dipendenza patologica. Il Servizio è altresì rivolto ai famigliari, partners, persone a rischio e nuclei famigliari cointeressati dalle suddette problematiche e si rivolge ad essi mediante l’offerta di prestazioni e counselling psicologico, sociale ed educativo.

L’accesso al Servizio può avvenire o previo appuntamento contattando telefonicamente o presentandosi direttamente nei nostri ambulatori negli orari di apertura al pubblico.

Non occorre prescrizione medica, né invio del medico di base.

È necessario presentare un documento d’identità valido e la Carta Regionale dei Servizi. Per chi proviene da altre ASL di residenza e per gli stranieri senza permesso di soggiorno sono seguite le procedure prescritte dalla Regione Lombardia.

Per la somministrazione delle terapie sostitutive (Metadone, Buprenorfina o Subutex, Buprenorfina/Naloxone o Subuxone) è prevista la verifica con il Ser.D di riferimento al fine di evitare la duplicazione degli interventi. Oltre alla tutela garantita dalla legislazione sulla privacy, le persone che accedono al Servizio possono avvalersi dell’anonimato.

Il Servizio è inserito all’interno del ARCA Centro Mantovano di Solidarietà, in un ambiente accogliente che garantisce condizioni ottimali per la riservatezza.